Tecnica Kinesiotaping

Creato e sviluppato dal chiropratico giapponese Dr. Kenzo Kase sul finire degli anni '70 il metodo nasce in Giappone e ha avuto la sua prima "esposizione" internazionale in occasione delle Olimpiadi di Seoul nel 1988 con la nazionale giapponese di pallavolo, nel corso degli anni ha allargato la sua diffusione in tutto il mondo.
Fu la risposta del Dott. Kase alle limitazioni incontrate dai suoi pazienti con il taping rigido sportivo l'athletic Tape (tipo di nastro utilizzato per taping tradizionale) pur in grado di fornire un sostegno delle strutture muscolo tendinee e articolari, non era però sufficientemente simile in elasticità alla pelle/muscoli e non essendo in grado di stimolarle e portarle a guarigione in maniera naturale e rapida.

Come è fatto un nastro kinesio Taping?
Il kinesio-tape è fatto da fibre di cotone e nylon strettamente intrecciate, la qualità di questi singoli materiali è fondamentale per essere confortevole nell'essere indossato e per essere resistente nella deformazione.
La colla sul tape è acrilica, dev'essere durevole e waterproof in modo che il tape resista a movimenti vigorosi, sudore e immersione totale in acqua senza irritare la pelle.

A che cosa serve? Tecnica e benefici sulle tre strutture
CUTE: "organo sensitivo, emuntorio e termoregolatore" - Effetti del taping: Riduce il dolore superficiale attraverso la stimolazione di meccanorecettori della cute Diminuisce l'infiammazione e la pressione sui meccanorecettori attraverso un micro-sollevamento in pieghe della cute.
SISTEMA LINFATICO: funzione emuntoria, periferica e di difesa - Effetti del taping: Accelera il flusso linfatico Aumenta la circolazione superficiale locale. Riduce l'edema.
FUNZIONE ARTICOLARE
Effetti del taping: Normalizza il tono muscolare, bilancia i muscoli agonisti e antagonisti, aumentandone range motorio e l'ampiezza del movimento.
A seconda della direzione applicata al tape si ottengono differenti risposte:
Nella direzione origine - inserzione, si migliora la contrazione di un muscolo indebolito con leggera o moderata tensione.
Nella direzione inserzione - origine, si riduce l'affaticamento muscolare con leggera o leggerissima tensione.

Il kinesio-tape è comunemente usato e consigliato per:

  • Ridurre il dolore (mal di schiena, cervicali)
  • Drenare il gonfiore (stasi linfatica Ematomi)
  • Migliorare la postura
  • Migliorare la funzionalità
  • Facilitare un precoce ritorno all'attività sportiva
  • Migliorare la performance sportiva e il movimento delle articolazioni

Alcuni studi attendibili dimostrano inoltre che:

  • Aumenta potenza e forza nel recupero di infortuni muscolari
  • Riduce il dolore e migliora la funzionalità in condizioni quali la fascite plantare o il dolore patello-femorale
  • Migliora il dolore, l'arco di movimento e la funzionalità in persone con impingement di spalla
  • Alza la soglia anaerobica del muscolo durante un esercizio di resistenza

Effetto fluido
Le proprietà elastiche del kinesio-tape inducono il sollevamento della pelle (attraverso la formazione delle grinze) dai tessuti sottostanti, questo decomprime lo spazio tra pelle e muscoli. Spazio (spazio sub cutaneo) che contiene molte strutture importanti come terminazioni nervose, vasi sanguigni etc...
La decompressione promuove quindi un aumento di flusso sanguigno e linfatico dall'interno all'esterno dell'area dove è stato applicato il tape, permettendo una rapida rimozione dei prodotti di scarto della lesione e delle sostanze che generano quindi il dolore.

Effetto Biomeccanico
Il kinesio-tape ha proprietà elastiche longitudinali, simili a quelle della pelle, dei muscoli e del tessuto connettivo, questo aiuta il sistema di stabilizzazione del corpo aggiungendo un po' più di stabilità, elasticità e consapevolezza dell'allungamento di muscoli, legamenti e tendini.

Effetto neurologico
La presenza del kinesio-tape sulla pelle aiuta a creare uno stimolo di non-dolore dell'area, del tape le proprietà decompressive riducono la pressione e la compressione sulle terminazioni nervose sottocutanee limitando l'infiammazione.
È molto importante applicare il kinesio-tape con la giusta tensione, dato che la tensione modifica la sua funzione. Infatti, se il tape viene applicato con elevata tensione, va a facilitare l'attivazione del muscolo; mentre se viene applicato con tensione moderata/lieve contribuisce alla stabilizzazione dell'articolazione attraverso feedback propriocettivi.

Chi può usare il Kinesio-tape?
Il kinesio-tape può essere indossato dalla maggior parte delle persone, dai bambini, agli anziani.
Può aiutare nella maggior parte dei dolori o delle disfunzioni a carico del sistema muscolo-scheletrico e linfatico.
Essendo la colla acrilica, non contiene lattice e quindi il tape può essere usato anche dalla maggior parte dei soggetti allergici.
Inoltre, malgrado la colla sia molto resistente, il tape può essere rimosso facilmente e senza lasciare residui sulla pelle.